Catanzaro: manifestazione nazionale dei sindacati per la Calabria


Camusso, Santini e Loy, in rappresentanza di Cgil, Cisl e Uil, hanno animato le strade di Catanzaro, nella quale migliaia di calabresi sono confluiti da ogni più remoto paesino per rivolgere un accorato appello al Governo: si deve aprire subito un tavolo nazionale per affrontare le problematiche per lo sviluppo della regione. La parola d’ordine è stata: una speranza per la Calabria. Questo Governo ha tolto gli abiti del tecnico e si è messo a fare le cose di un governo tradizionale, ha detto ancora la Camusso. Adesso c’è bisogno di investimenti. Numerosi anche i sindaci che hanno deciso di aderire all’iniziativa. C’è bisogno di rinnovare un po’ tutto, è stato detto dal palco. Cominciamo dalle Regioni.

Potrebbero interessarti anche...