Catanzaro: in Calabria meno del 3% di auto ecologiche

Il 97,08% del parco di autovetture circolanti in Calabria all’inizio del 2011 era costituito da modelli alimentati a benzina o a gasolio. Solo il restante 2,92%, quindi, era costituito da auto ecologiche, e cioè alimentate a metano, a gpl o elettriche. Tra le province calabresi, quella con la percentuale maggiore di autovetture ecologiche è Crotone (3,14%), seguita da Cosenza (3,10%), Catanzaro (2,90%), Reggio Calabria (2,73%) e Vibo Valentia (2,70%). Sempre ad inizio 2011, in Italia delle 36.651.669 autovetture circolanti, il 93,58% era costituito da modelli con alimentazione tradizionale, cioè a benzina o a gasolio. Nonostante gli incentivi alle soluzioni ecologiche del 2009, commenta l’Osservatorio Metanauto (struttura di ricerca sul metano per autotrazione), che ha reso nota una sua analisi condotta su dati dell’ACI, la presenza di auto con alimentazioni alternative sulle strade italiane è ancora marginale.

Potrebbero interessarti anche...