Catanzaro: il presidente della Regione si dimette dopo la condanna


Lascia tutti di stucco e invece di scegliere un vicepresidente per portare la legislatura a compimento, preferisce mandare tutti a casa. Il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, all’indomani della sentenza di condanna a 6 anni di reclusione, dopo una riunione di giunta rigorosamente a porte chiuse, annuncia di volersi dimettere. E ribadisce le sue tesi. Scopelliti preannuncia battaglia. Non chiarisce però, se si vuole candidare alle Europee. Sul punto è abbastanza sibillino. Chiusura, da ex giocatore di basket, con una metafora sportiva.

Potrebbero interessarti anche...