Catanzaro: il Movimento 5 Stelle impugna la legge elettorale

Sono più di mille, le firme raccolte in pochi giorni dal Movimento 5 Stelle a sostegno dell’istanza finalizzata a chiedere il ritiro della legge elettorale regionale, appena approvata dal Consiglio della Regione Calabria. Un provvedimento firmato “in maniera impropria”, dicono i rappresentanti del Movimento 5 Stelle, e che presenta motivi di palese incostituzionalità, visto che prevede una soglia minima del 15% per le liste che non fanno parte di una coalizione. Tutto è fatto apposta per contrastare il Movimento 5 Stelle, è stato detto nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta a Catanzaro.

Potrebbero interessarti anche...