Catanzaro: edilizia, calate le compravendite residenziali nel 2012

Sono state 12.450 le compravendite immobiliari nel settore residenziale realizzate in Calabria nel 2012, ovvero 3.153 in meno rispetto al 2011. E’ quanto emerge dagli ultimi dati sui volumi di compravendita nelle regioni italiane diffusi dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia del Territorio. La flessione piu’ consistente nella regione e’ stata registrata nel quarto trimestre del 2012, con 3.164 compravendite totali (721 nei capoluoghi di provincia) contro le 4.377 avvenute nell’ultimo trimestre del 2011. Nel 2012 la provincia piu’ dinamica nel settore residenziale e’ stata quella di Cosenza, con 5.001 compravendite immobiliari (1.306 nel quarto trimestre dell’anno), anche se in calo rispetto al 2011, quando le transazioni totali erano state 6.865. Seguono la provincia di Reggio Calabria con 3.104 compravendite nel 2012 (763 nell’ultimo trimestre), poi Catanzaro con 2.307, Vibo Valentia con 1.080 e Crotone con 957. Confrontando i dati con quelli relativi all’anno precedente, emerge un calo delle compravendite residenziali in tutte e cinque le province calabresi. Per quanto riguarda le quotazioni immobiliari, l’analisi evidenzia che, tra i medi centri urbani italiani (con popolazione superiore ai 150.000 abitanti), Reggio Calabria e’ la citta’ in cui l’abitazione, nel secondo semestre del 2012, e’ stata mediamente piu’ “economica”, con una spesa media di circa 110.000 euro.

Potrebbero interessarti anche...