Catanzaro: discarica di Battaglina, i sindaci dal prefetto


Non la vuole proprio nessuno, tranne la Regione Calabria, la discarica di contrada Battaglina, che dovrà nascere nel territorio del Comune di San Floro, nel catanzarese. Già nei giorni scorsi una partecipata manifestazione, tenutasi a Borgia, aveva chiarito la posizione contraria delle popolazioni locali. Molti comuni hanno presentato un esposto alla procura di Catanzaro, per segnalare come la discarica possa compromettere il territorio, vista la presenza di importanti falde acquifere che servono diversi acquedotti. Tutta l’area sarebbe inoltre soggetta a ben cinque vincoli inibitori assoluti, essendo anche a rischio idrogeologico e sismico. Intanto si è mossa la prefettura, che ha deciso di tenere una serie di incontri. Il prefetto di Catanzaro, Raffaele Cannizzaro, ha convocato i sindaci di Cortale, Girifalco, Amaroni, Caraffa, Borgia, San Floro e Settingiano, per cercare di trovare una soluzione alla vicenda.

Potrebbero interessarti anche...