Catanzaro: CGIL, la Camusso partecipa ad un incontro sul lavoro


“Il lavoro decide il futuro” era il tema dell’incontro, molto partecipato e con un parterre davvero bipartisan, alla quale è stata invitata Susanna Camusso, leader della CGIL. Che ha attaccato subito sui temi forti. Intanto un riferimento alla questione Equitalia. Poi una botta alla Telecom, per la quale la Camusso ha detto che “non è possibile che la nostra azienda diventi una succursale di Telefonica”. Passando alle leggi, se la “Bossi-Fini è da rottamare”, certo la Camusso non è meno tenera con la legge di stabilità. “Quando si torna a parlare di articolo 18 mi viene da sorridere, perché è un argomento vecchio mentre al Paese serve altro”, ha detto ancora Susanna Camusso. Che, dopo aver denunciato la vergogna degli esodati, ha ribadito che bisogna puntare sul lavoro come unica fonte di ricchezza. Per concludere con un riferimento alle riforme istituzionali.

Potrebbero interessarti anche...