Catanzaro: cala ancora la compravendita delle case in Calabria

Il mercato delle abitazioni in Calabria continua la sua discesa anche nel 2013. E’ quanto emerge dal “Rapporto immobiliare 2014” elaborato dall’Agenzia delle Entrate con la collaborazione dell’Abi, l’Associazione Bancaria Italiana. Secondo quanto si rileva dal rapporto, la Calabria nel 2013 ha subito una variazione nel numero di transazioni di unità immobiliari del -11,7% rispetto al 2012, con un volume di compravendita di abitazioni pari a 10.991, 2.000 in meno rispetto all’anno precedente. Per quanto concerne, invece l’intensità del mercato immobiliare (Imi), la Calabria chiude la classifica nazionale e realizza l’Imi più basso. Nel 2013, infatti, è stato comprato e venduto meno dell’1% dello stock di abitazioni, con precisione lo 0,81%. Quanto alla variabilità regionale del prezzo, rispetto alla media italiana, questo risulta inferiore di oltre il 50%. Una casa media in Calabria, difatti, costa circa 72.000 euro, prezzo di gran lunga più basso rispetto ai 148.000 euro, in media, previsti per l’acquisto di un’abitazione nel resto d’Italia.

Potrebbero interessarti anche...