Catanzaro: Bankitalia, economia in ripresa in Calabria

L’economia calabrese fa intravvedere dei segnali di ripresa, anche se il quadro economico generale rimane fragile. E’ quanto emerge dal rapporto della Banca d’Italia sull’economia regionale. Nel primo semestre del 2016, l’occupazione è tornata timidamente a crescere: l’incremento è del 3,7%, un dato superiore a quello registrato nel resto del Paese. Il tasso di disoccupazione è sceso leggermente, ma rimane circa il doppio del dato nazionale. In crescita, nel primo semestre 2016, le ore autorizzate di cassa integrazione sia straordinarie che in deroga. Vanno meglio dell’anno scorso i settori dell’agricoltura e delle costruzioni. Segnali positivi anche dall’industria: la quota di aziende che ha dichiarato un aumento del fatturato nei primi nove mesi dell’anno, rispetto al 2015, è pari a circa il 36%, a fronte del 31% che ha segnalato un calo. In aumento anche l’export delle aziende calabresi, soprattutto nel comparto agroalimentare, e aumentano anche le merci in transito nel porto di Gioia Tauro. Vanno bene le esportazioni in Europa, ma calano quelle verso il resto del mondo.

Potrebbero interessarti anche...