Catanzaro: ancora disagi in Calabria per lo sciopero dei Tir

Presìdi dei camionisti ancora attivi in Calabria. I Tir sono fermi in corrispondenza degli svincoli autostradali e sugli snodi delle principali strade statali. Situazione invariata rispetto ai giorni scorsi anche agli imbarcaderi di Villa San Giovanni, con centinaia di autoarticolati fermi, anche se il traghettamento viene effettuato senza problemi. Sempre più critica la situazione per quanto riguarda l’approvvigionamento da parte di negozi e supermercati di prodotti alimentari di prima necessità, come latte, farina e uova. La verdura arriva solo dai piccoli produttori locali, nei mercatini rionali. Nessuna novità sul fronte del rifornimento dei carburanti, la cui normalizzazione è prevista per sabato. E mentre qualche camionista, platealmente, si crocifigge per enfatizzare la protesta, è accaduto a Montalto Uffugo, i disagi si fanno sentire anche nel comparto turistico: in Sila e sull’Aspromonte fioccano le disdette negli hotel: i turisti telefonano per comunicare che, a causa della mancanza di carburante, non possono raggiungere le località sciistiche. A Crotone e a Cosenza sono stati anche annullati gli spettacoli teatrali di Enzo Iacchetti e Giobbe Covatta: il loro camion, contenente le attrezzature di scena, è rimasto bloccato nel foggiano.

Potrebbero interessarti anche...