Castrovillari: Parco del Pollino, presentato il piano antincendio boschivo

Molte conferme e anche qualche novità, tra le iniziative previste dal piano AIB, Anti Incendio Boschivo 2015, del Parco Nazionale del Pollino. Come accade da alcuni anni, il piano prevede il coinvolgimento delle associazioni di volontariato: quest’anno saranno 29, venti in Calabria e nove in Basilicata, per un totale di 1116 volontari operativi. Saranno utilizzati 10 mezzi pick-up del parco e 35 delle associazioni coinvolte, oltre a 23 mezzi fuoristrada. Stipulato anche quest’anno il protocollo d’intesa con l’istituto penitenziario di Castrovillari e con l’Associazione ANAS per l’impiego di alcuni detenuti nella sorveglianza di particolari zone del territorio protetto. In totale i punti di avvistamento saranno 40 e sarà svolto ancora l’avvistamento di incendi con velivoli ultraleggeri. Si utilizzeranno anche degli impianti di telerilevamento, realizzati con Telecom, per inviare immagini in tempo reale al centro operativo del Parco, alla sede del Corpo Forestale e alle sedi delle Regioni Calabria e Basilicata.

Potrebbero interessarti anche...