Castrovillari: avviso di garanzia per l’ex fidanzata di Bergamini


Un avviso di garanzia per concorso in omicidio volontario e’ stato notificato ad Isabella Interno’, ex fidanzata di Donato Bergamini, il calciatore del Cosenza morto il 18 novembre 1989, ufficialmente investito da un camion a Roseto Capo Spulico. L’avviso e’ stato emesso dalla Procura di Castrovillari, che ha riaperto le indagini sulla morte del calciatore. Dalle indagini sarebbe emerso che Bergamini era gia’ morto quando fu investito’ dal camion e che non si getto’ a pesce sotto il mezzo, come stabili’ la prima inchiesta. Ad ipotizzare il nuovo scenario sono una serie di perizie realizzate dai carabinieri del Ris e dal medico legale dopo la riapertura dell’inchiesta su richiesta della famiglia Bergamini. Isabella Interno’ e’ l’unica testimone oculare di quel presunto incidente stradale. Ad avvalorare la tesi che il calciatore si fosse suicidato erano state, all’epoca, proprio le testimonianze dell’ex fidanzata di Bergamini e del camionista che era alla guida del mezzo carico di agrumi che avrebbe investito il calciatore, provocandone la morte.

Potrebbero interessarti anche...