Castelsilano: concluso il campo dell’Unione Ciechi


Si è conclusa a Castelsilano, nel crotonese, la seconda edizione del progetto “Noi lo facciamo! E tu?”, promosso dall’Irifor e dall’Unione Ciechi di Cosenza, con il supporto della Protezione Civile Regionale e di numerose associazioni di volontariato. Per due settimane, i 35 partecipanti, ragazzi e ragazze non vedenti o ipovedenti, accompagnati dalle loro famiglie, sono stati impegnati in corsi di sopravvivenza, escursioni, sport estremi e corsi di primo soccorso. Il campo è stato predisposto in un’area di 4000 metri quadrati. Montate tende da 8 posti letto, un’infermeria, servizi igienici, un tendone da 300 posti e una cucina da campo. L’intera collettività locale è stata coinvolta nell’iniziativa. Il Comune ha messo a disposizione alcuni fabbricati per ospitare i partecipanti e l’evento ha registrato anche una grande partecipazione da parte dei giovani di Castelsilano: una cinquantina di loro ha fatto richiesta per prestare opera di volontariato. Soddisfatto il sindaco, che ha dato disponibilità per sostenere e ripetere l’iniziativa anche l’anno prossimo.

Potrebbero interessarti anche...