Cassano Ionio: la Capitaneria di Porto ha sequestrato sei depuratori

Sei depuratori dislocati sul territorio di Cassano Ionio sono stati sequestrati dal personale della Capitaneria di Porto. Il sequestro e’ stato disposto dal giudice del tribunale di Castrovillari, che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica. Dalle indagini della Capitaneria era emerso che dal 2009 i depuratori non smaltivano i fanghi, che venivano lasciati negli impianti di essiccamento.

Potrebbero interessarti anche...