Campotenese: “La Catasta”, la porta del Pollino e della Calabria

E’ il primo hub turistico del Parco Nazionale del Pollino. Si chiama “La Catasta”, e si vede bene il perché: è una vera opera architettonica ispirata alla vita di montagna. Un centro polivalente che si candida a diventare fulcro di diverse iniziative. “La Catasta” è a pochi metri dallo svincolo di Campotenese sull’autostrada A2 del Mediterraneo. E si trova proprio sulla Ciclovia dei Parchi della Calabria, classificatasi come migliore d’Italia al prestigioso concorso sul cicloturismo italiano Green Road Award 2021. Questa struttura, voluta dal Parco Nazionale del Pollino, si candida a diventare volano turistico di un territorio economicamente evoluto e che già ha ampiamente dimostrato di essere votato all’accoglienza.

Potrebbero interessarti anche...