Briatico: rubava energia elettrica e la rivendeva, arrestata donna


Riforniva illegalmente di energia elettrica non solo la propria abitazione ed un intero camping, della quale e’ proprietaria, ma anche l’abitazione della vicina di casa, facendosi anche corrispondere da quest’ultima una somma mensile. Con tale accusa i carabinieri di Briatico hanno tratto in arresto Antonia Petrucci, 74 anni, imprenditrice del luogo. I carabinieri hanno accertato che la Petrucci aveva manomesso il contatore dell’Enel del suo camping, rifornendosi illegalmente dell’energia elettrica. Le unita’ specializzate dell’Enel, intervenute sul posto, hanno stimato in 25.000 euro il danno subito dalla societa’ elettrica. Furto aggravato e danneggiamento i reati contestati alla donna.

Potrebbero interessarti anche...