Bovalino: ucciso un uomo che era agli arresti domiciliari

Un uomo di 30 anni, Alfredo Izzo, e’ stato ucciso in un agguato a Bovalino, nella Locride. Izzo era agli arresti domiciliari e, al momento dell’agguato, si trovava, per motivi in corso di accertamento, davanti alla porta della sua abitazione. La vittima e’ stata raggiunta al volto da diversi colpi di fucile caricato a pallettoni, sparati da una persona che si e’ poi allontanata a piedi. Il fatto e’ avvenuto davanti ai suoi familiari. Il movente, secondo una prima ipotesi investigativa, sarebbe da collegare ad una vendetta maturata negli ambienti della criminalita’.

Potrebbero interessarti anche...