Botricello: ‘ndrangheta, confiscati beni per 5 milioni di euro

Beni mobili e immobili per un valore di cinque milioni di euro sono stati confiscati dai carabinieri a Giovanni Puccio, 65 anni, di Botricello, ritenuto elemento di spicco della cosca Maesano di Isola Capo Rizzuto. I beni confiscati consistono in terreni e immobili, tra cui capannoni, ville, negozi e strutture turistiche, e anche quote societarie e conti correnti. La cosca Maesano e’ attiva tra la Calabria e l’Emilia Romagna.

Potrebbero interessarti anche...