Botricello: applicava tassi d’interesse del 20% al mese, arrestato


Un imprenditore, Giuseppe Altilia, 47 anni, e’ stato arrestato a Botricello per usura. L’uomo ha prestato la somma di 40.000 euro ad un altro imprenditore, applicando interessi del 20% mensile. In passato la vittima avrebbe anche subito un episodio di violenza, probabilmente per costringerla a restituire il debito. Le indagini ora proseguono per accertare se ci sono altre vittime. Nell’abitazione di Altilia sono stati trovati 33.000 euro in contanti, che sono stati sequestrati insieme ai suoi conti correnti. Altilia e’ gia’ noto alle forze dell’ordine perche’ e’ stato coinvolto nell’inchiesta della Dda di Catanzaro chiamata “Cravatte Spezzate”, contro i reati di usura ed estorsione.

Potrebbero interessarti anche...