Bivongi: un morto e un ferito in un agguato in montagna

Un uomo e’ stato ucciso e un giovane e’ stato ferito in un agguato compiuto da sconosciuti nelle campagne di Bivongi, nel reggino. I due, Giuseppe Gerace, 30 anni, e Giuseppe Geracitano, 19 anni, erano a bordo di un fuoristrada e stavano percorrendo una strada sterrata. Improvvisamente il mezzo e’ stato raggiunto da alcuni colpi di fucile. Le due persone sono scese dal fuoristrada ed hanno tentato di fuggire, ma Gerace e’ stato raggiunto dai killer e ucciso. Il ragazzo, Geracitano, ferito, e’ riuscito a scappare. Dopo aver percorso circa un chilometro a piedi, e’ stato soccorso da alcuni operai forestali. Il giovane e’ stato poi ricoverato nell’ospedale di Locri. A sparare contro il fuoristrada, secondo una prima ricostruzione, sarebbero state almeno due persone, che hanno utilizzato fucili caricati a pallettoni. L’agguato e’ avvenuto in una zona di montagna, al confine tra le province di Reggio Calabria, Vibo Valentia e Catanzaro.

Potrebbero interessarti anche...