Belvedere Marittimo: violenta ex moglie davanti alla figlia, arrestato


Ha minacciato, picchiato e violentato la ex moglie, in tre diverse occasioni, davanti alla figlia maggiorenne, fin dal momento della loro separazione. Una storia di abusi andata avanti fino a ieri sera, quando la donna, esausta, ha denunciato tutto alla polizia. Un commerciante di 51 anni di Belvedere Marittimo è stato così arrestato dalla polizia per violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia, lesioni e porto abusivo di un coltello usato in uno degli atti di violenza. La donna sarebbe stata costretta a subire ingiurie, minacce e violenze di ogni genere da parte dell’ex marito dal giorno della loro separazione. Ieri, dopo l’ennesimo episodio di violenza e di minacce, anche in questo caso con un coltello, la donna ha deciso di denunciare l’uomo, che è stato poi rintracciato dalla polizia nel bar di cui è titolare. Nella sua auto è stato effettivamente trovato un coltello corrispondente a quello descritto dalla donna. L’uomo è stato pertanto portato in carcere.

Potrebbero interessarti anche...