Belmonte Calabro: fabbrica in fiamme, trovato corpo carbonizzato

Il cadavere carbonizzato di un giovane, Francesco Cervino, 27 anni, è stato trovato all’interno di una fabbrica di calze di Belmonte Calabro, andata in fiamme nella notte. A scoprire il cadavere dell’uomo, che è il genero del titolare della fabbrica, sono stati i carabinieri e i vigili del fuoco al termine di un sopralluogo all’interno del fabbricato. Le indagini per fare luce sulle origini del rogo e sulla morte del ventisettenne, per capire se il decesso sia precedente o successivo all’incendio, sono condotte dai carabinieri con il coordinamento della Procura della Repubblica di Paola, che ha disposto, per domani, l’autopsia sui resti del giovane. Nessuna pista è al momento esclusa. Il danno provocato dall’incendio alla struttura è quantificato in circa mezzo milione di euro.

Potrebbero interessarti anche...