Un’opera di Maria Credidio a Bancartis