Bagnara Calabra: intimidazione al sindaco, trovati sei proiettili


Sei cartucce di fucile sono state lasciate da sconosciuti davanti all’abitazione del sindaco di Bagnara Calabra, Cesare Zappia. L’intimidazione e’ la seconda in sette mesi nei confronti del sindaco. Nel novembre dello scorso anno Zappia aveva subito l’incendio della sua automobile.

Potrebbero interessarti anche...