Ardore: ‘ndrangheta, arrestato il latitante Sebastiano Nirta


I carabinieri hanno arrestato il latitante Sebastiano Nirta, 56 anni, di San Luca, che si nascondeva ad Ardore, nella Locride. Si tratta di un imprenditore che era ricercato dal 4 febbraio scorso, nell’ambito dell’operazione denominata “Italia che lavora”, che aveva colpito un gruppo di persone indagate per associazione di tipo mafioso, illecita concorrenza per il condizionamento di appalti pubblici, frode nelle pubbliche forniture e furto di inerti, con l’aggravante di aver agevolato le cosche della ‘ndrangheta.

Potrebbero interessarti anche...