Aprigliano: conclusa la seconda edizione delle “Giornate Pantiane”


Aprigliano, uno dei comuni più estesi della Sila cosentina, ha celebrato, con due intense giornate, uno dei suoi figli più illustri: Duonnu Pantu. Tante le iniziative messe in campo, grazie all’efficace sinergia tra la pro-loco e l’amministrazione comunale che, per la seconda edizione delle “Giornate Pantiane”, hanno voluto proseguire il percorso artistico-culturale intrapreso lo scorso anno. Dopo il convegno studi che, nell’approfondire la figura di Carlo Cosentino, ha esplorato l’antica lingua del cenacolo apriglianese del ‘600, una singolare gara tra le diverse frazioni ha proposto la cucina storica pantiana. Ad esaltare la “lingua apriglianese c’è stata anche una piece teatrale dal titolo “Fortissimamente volli”, a cura de “Lamalacumpagniateatroduonnupantu”. Le due giornate sono state concluse da Otello Profazio, ospite d’onore della cerimonia di premiazione del 2° concorso letterario di poesia e drammaturgia “Duonnu Pantu”.

Potrebbero interessarti anche...