Amantea: beni per 15 milioni confiscati alla cosca Gentile-Besaldo


Beni per 15 milioni di euro sono stati confiscati dai finanzieri del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Catanzaro ai principali esponenti della cosca Gentile-Besaldo di Amantea, gia’ colpita, nel dicembre del 2007, con l’operazione ”Nepetia” che porto’ a 39 arresti. Tra i beni confiscati figurano 4 lussuose ville ad Amantea, la motonave Benedetta II, un fabbricato a Belmonte Calabro, sei attivita’ commerciali, quote societarie, 2 auto e diversi conti correnti bancari.

Potrebbero interessarti anche...