Altomonte: arrestati due presunti usurai

Due persone, Michele Scarpino e Giuseppe Lento, di 40 e 30 anni, sono state arrestate dai carabinieri per i reati di usura ed estorsione. Ai due e’ stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Castrovillari che ha accolto la richiesta avanzata dal sostituto procuratore della Repubblica. Scarpino e’ stato arrestato ad Altomonte mentre Lento e’ stato rintracciato a Favara (Agrigento), dove si era recato per far visita al padre Saverio. Dalle indagini dei carabinieri di San Donato di Ninea, e’ emerso che la vittima aveva chiesto nel 2000 un prestito di circa cinquemila euro, pari a dieci milioni di vecchie lire, a Scarpino ed aveva firmato delle cambiali con interesse tra il 60 ed il 77,7%. Con il passare del tempo la vittima era stata costretta a chiedere altri prestiti per far fronte al pagamento dei debiti pregressi. Scarpino e Lento, secondo gli investigatori, avrebbero anche minacciato la vittima per costringerla a pagare le rate. In undici anni la cifra iniziale di cinquemila euro era lievitata ed i due pretendevano la restituzione della somma di 80.000 euro.

Potrebbero interessarti anche...