Aiello Calabro: una giornata per Bergamini


Per il secondo anno consecutivo, ad Aiello Calabro è stata celebrata una giornata in memoria di Denis Bergamini, con mostre, concerti ed incontri dedicati alla memoria del giovane calciatore del Cosenza Calcio, morto in circostanze ancora non chiarite a distanza di più di 20 anni. L’esperimento, concepito dal gruppo Ultras Ajello 1997, si lega al fatto che l’amministrazione comunale è stata la prima a voler sostenere, con una delibera ufficiale, la famiglia Bergamini e l’associazione “Verità per Denis”, che non hanno mai creduto all’ipotesi del suicidio. Sospetti fondati, se adesso la Procura di Castrovillari ha deciso di riaprire il caso. Presenti alla serata di Aiello Calabro anche il padre e la sorella di Denis Bergamini. Che ribadiscono la loro soddisfazione per la riapertura dell’inchiesta.

Potrebbero interessarti anche...