Aiello Calabro: la promozione del territorio dell’antica Temesa


“Le identità alimentari nell’antica Temesa, ieri e oggi”: un tema affascinante, che è stato al centro di una giornata intensa, svoltasi ad Aiello Calabro. Coinvolte le aziende del territorio, le scuole e la popolazione nel riscoprire storia, tradizioni e gastronomia del vasto comprensorio che ospitava l’antica città di Temesa, cantata anche da Omero. L’evento, coordinato dall’Associazione Culturale Cletarte e dal Centro Servizi del Parco Tematico, che comprende i comuni di Aiello Calabro, Amantea, Belmonte, Lago e Serra d’Aiello, ha voluto presentare i produttori degli alimenti storicamente documentati nell’area e ancora oggi fattori di unicità, come grano, olio, vino, fichi, miele, formaggi e pesce. Nel corso della giornata, le degustazioni gastronomiche sono state accompagnate da specifici brevi corsi sull’olio, grazie al coinvolgimento dell’Istituto CREA Oli di Rende. Inoltre è stato possibile partecipare a visite guidate all’interno del borgo di Aiello Calabro e visitare la mostra fotografica “Fotograph-Art 2015”.

Potrebbero interessarti anche...