Aiello Calabro: dedicato un giardino “della verità” a Bergamini

Davvero non è stato scordato, Denis Bergamini, scomparso in circostanze ancora poco chiare nel 1989, in un incidente stradale avvenuto a Roseto Capo Spulico. La morte dello sfortunato calciatore del Cosenza Calcio, che in un primo momento fu attribuita ad un suicidio, ha lasciato tanti interrogativi. E recentemente la Procura di Castrovillari ha riaperto le indagini, con l’ipotesi di omicidio volontario a carico di ignoti. Ad Aiello Calabro, l’amministrazione comunale ha voluto intitolare a Denis un giardino. Alla manifestazione era presente anche la sorella di Denis Bergamini. In nome di Denis Bergamini è in corso anche una raccolta di fondi a favore dei bimbi ricoverati nell’ospedale di Cosenza.

Potrebbero interessarti anche...