Ventimiglia: morto l’uomo più vecchio d’Italia, reggino


E’ morto, nella sua casa di Ventimiglia, Giovanni Ligato, l’uomo piu’ longevo d’Italia con i suoi 111 anni, compiuti il 18 febbraio scorso. Come ogni sera, intorno alle 19, i suoi familiari, dopo cena, gli hanno dato un biscotto e un bicchierino di grappa. Subito dopo l’anziano si e’ sdraiato sulla poltrona e si e’ addormentato. Ma questa volta senza piu’ svegliarsi. Il 19 febbraio scorso aveva festeggiato, con un giorno di ritardo, il suo ultimo compleanno. Assieme a lui decine di familiari e amici. Nato il 18 febbraio del 1901 a Palizzi, un piccolo centro poco distante da Reggio Calabria, Giovanni viveva dal 1957 nella citta’ ligure di confine. ”Quanti anni ho?” e’ la domanda che aveva recentemente fatto al figlio Emilio. Giovanni Ligato aveva ormai perso il conto degli anni.

Potrebbero interessarti anche...