Vibo Valentia: scoperta frode fiscale da parte di società tedesca

La Guardia di Finanza di Vibo Valentia ha eseguito una verifica fiscale nei confronti di una societa’ tedesca leader in Europa nel settore delle energie rinnovabili. L’attivita’ ispettiva ha permesso di individuare un “gruppo societario di fatto”, composto da soggetti economici che, negli anni 2010 e 2011, ha operato nel settore dell’istallazione di centrali solari in numerosi siti italiani, in contrasto alla normativa tributaria nazionale. In particolare, dagli accertamenti e’ stato individuato un complesso e articolato sistema di frode fiscale, basato, tra l’altro, su presunte prestazioni infra-gruppo, su omesse rilevazioni contabili e su atti ed operazioni simulate. Complessivamente, i finanzieri hanno constatato ricavi non dichiarati e costi non deducibili per oltre 19 milioni di euro. Il legale rappresentante della societa’ e’ stato denunciato per dichiarazione infedele. Richiesta il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente.

Potrebbero interessarti anche...