Cosenza: “Solidarietà in rete”, spettacolo e calcio


Si è conclusa la due giorni “Solidarietà in rete – In campo per l’Africa”, l’iniziativa promossa dall’Associazione Medici Volontari della Calabria, insieme al Comune di Cosenza ed all’Associazione Nazionale Medici Calcio. L’evento è stato realizzato a sostegno del progetto “Non perdiamoci di vista”, dedicato alla città di Asmara, dove operano chirurghi impegnati a guarire gli ammalati di cataratta, molto diffusa in Eritrea. L’iniziativa ha compreso prima una serata di spettacolo, nell’auditorium “Guarasci”, dove si sono esibiti in concerto i “Controritmo”, cover band di Fabrizio De Andrè, e poi una giornata dedicata allo sport, con un triangolare di calcio che ha visto contrapposte, a scopo benefico, la formazione dell’ItalianAttori, composta da attori e registi, la rappresentativa dei Consiglieri comunali di Palazzo dei Bruzi e la Nazionale Medici Calcio. Come ogni evento che si rispetti, anche questo ha le sue curiosità.

Potrebbero interessarti anche...