Cosenza: commemorati i Fratelli Bandiera

Con una solenne cerimonia è stato ricordato a Cosenza l’eccidio dei Fratelli Emilio ed Attilio Bandiera e dei loro compagni, fucilati il 25 luglio del 1844 dalle truppe borboniche. Erano sbarcati in Calabria per partecipare ai moti mazziniani di insurrezione, ma furono traditi e catturati. Il loro sacrificio resterà per sempre a testimoniare quanto sangue fu versato per l’Unità d’Italia. La manifestazione, durante la quale è stata anche ricordata la morte del caporalmaggiore David Tobini, avvenuta in Afghanistan, è stata organizzata dalla Fondazione Field.

Potrebbero interessarti anche...