Roma: Cassazione, Scopelliti assolto per abuso d’atti d’ufficio


La sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio la sentenza di condanna nei confronti dell’ex sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti, attuale presidente della Regione Calabria, per il reato di omissione di atti d’ufficio. Scopelliti era stato condannato dalla Corte d’Appello a sei mesi di reclusione (pena sospesa) per non aver tempestivamente eliminato, all’epoca in cui era sindaco di Reggio Calabria, il percolato che fuoriusciva dalla discarica di Longhi Bovetto. Malgrado il reato contestato a Scopelliti fosse prescritto, la Cassazione ha annullato la sentenza di condanna sul presupposto della mancanza degli elementi costitutivi del reato.

Potrebbero interessarti anche...