Rende: credito, accordo tra BCC calabresi e Fincalabra


Finalmente una buona notizia, in un momento di crisi nera: le BCC calabresi, con l’intervento della Fincalabra e il sostegno di Unionfidi, si impegnano ad erogare fino a 40 milioni di euro in favore delle micro, piccole e medie imprese calabresi per il loro sviluppo economico e per il sostegno all’occupazione locale. I finanziamenti previsti saranno ognuno al massimo di 250.000 euro. Ma il plafond dei 40 milioni potrà essere rinnovato se ci fossero troppe richieste. La scelta delle BCC, si sottolinea da Fincalabra, è motivata dalla conoscenza del territorio e dalla presenza in loco dei centri direzionali. Così le imprese potranno essere giudicate non solo secondo i freddi numeri.

Potrebbero interessarti anche...