Rende: Bcc Mediocrati, il rapporto economia certifica l’emigrazione dei giovani


Negli ultimi 15 anni sono almeno 180.000 i giovani che hanno abbandonato la Calabria. E 60.000 sono laureati. Lo dice il 14° Rapporto sull’Economia in provincia di Cosenza, presentato dalla Bcc Mediocrati e realizzato da Demoskopika. Si emigra soprattutto al Nord, anche se oggi sono ben 406.000 i calabresi all’estero. La Calabria ha anche un altro primato negativo: è la prima relativamente ai giovani laureati che, dopo 5 anni, non trovano un’occupazione. Ma c’è uno spiraglio di luce, perché sul versante della congiuntura economica, l’indagine mostra un 2017 caratterizzato da alcuni segnali di miglioramento e di crescita anche della fiducia degli imprenditori.

Potrebbero interessarti anche...