Cosenza: nuovi servizi al Museo dei Brettii e degli Enotri


Il Museo dei Brettii e degli Enotri, di fatto un’eccellenza culturale di Cosenza, viene formalmente riconosciuto come tale dalla Regione Calabria ed inserito nella “Rete delle Eccellenze dei beni culturali regionali”, a seguito di un avviso pubblico per lo sviluppo di attività imprenditoriali all’interno delle filiere della valorizzazione del patrimonio e della produzione culturale, finanziato dal POR 2007-2013. Da questo riconoscimento nasce la sinergia con la società Museion, in collaborazione con Omniarch di Lamezia Terme e la spin-off dell’UniCal 3D Research, che punteranno a migliorare la fruibilità culturale della struttura, tramite diverse innovazioni tecnologiche, e i servizi di biglietteria, accoglienza e merchandising. Inoltre sarà offerto un servizio di caffetteria e piccola ristorazione. Il museo sarà dunque più ricco e la città non avrà che da guadagnarci in termini di turismo e marketing territoriale.

Potrebbero interessarti anche...