Cosenza: “Non voglio morire”, il libro dell’agente Maiolino


Luciana Maiolino è un’apprezzata agente di polizia, arrivata anche alla ribalta nazionale per alcuni interventi in servizio. Segue da vicino, da anni, la tematica della violenza di genere. E ha messo nero su bianco le sue tante esperienze, raccontando in “Non voglio morire” casi veri ed esaminando la genesi di un fenomeno sempre in aumento, purtroppo. Ma, per fortuna, anche sempre meno ignorato. La prefazione del volume, edito da Pellegrini, è stata affidata al giornalista Arcangelo Badolati.

Potrebbero interessarti anche...