Cosenza: la Provincia riscopre la produzione della seta


Riscoprire la produzione della seta. Ma non solo a fini storici. Perchè è stato realizzato un progetto ad hoc per la formazione e l’inserimento lavorativo di esperte filandaie. La Provincia di Cosenza ha proprio per questo promosso una convenzione con il Comune di Mendicino per l’organizzazione di un corso di formazione professionale per esperto in bachisericoltura, visto che nel borgo delle Serre cosentine è già stato istituito un museo d’archeologia industriale, nel quale sono state recuperate antiche filande, documenti, usi e tradizioni della sericoltura domestica, fino al secolo scorso diffusa in tutta la Calabria. I destinatari dell’intervento saranno 15 donne disoccupate o inoccupate. Si richiede solo il titolo di studio di licenza di scuola media inferiore.

Potrebbero interessarti anche...