Cosenza: la Befana arriva anche nelle Case Famiglie


Cosenza ha scelto di vivere la festa della Befana all’insegna della solidarietà. E’ stato lo stesso sindaco, Mario Occhiuto a visitare alcuni luoghi simbolo della città e a consegnare doni a tanti bambini che vivono in condizioni di disagio o di sofferenza. La giornata è iniziata con una visita molto veloce e discreta al reparto di pediatria dell’ospedale civile dell’Annunziata, dove il primo cittadino ha incontrato i piccoli degenti e le loro famiglie. E’ stata poi la volta del Moci, dove a ricevere i doni sono stati numerosi bimbi Rom e delle case famiglia, oltre ad alcune famiglie di extracomunitari da tempo residenti a Cosenza. Per tutta la giornata, inoltre, lungo l’isola pedonale e nel villaggio dei bambini, animazione e spettacoli, fino a sera inoltrata, hanno intrattenuto centinaia di bambini. Cala il sipario sulle Buone Feste Cosentine che, per oltre un mese, hanno animato la città e coinvolto migliaia di persone provenienti da tutta la Calabria e non solo. Comunque, le iniziative di intrattenimento continueranno anche nei prossimi mesi, per dare sostegno alle attività commerciali e continuare ad affermare la centralità di Cosenza rispetto a tutta la regione.

Potrebbero interessarti anche...