Cosenza: Comune, ritornano i laboratori di teatro per i detenuti


Riparte, per il terzo anno, all’interno della casa circondariale di Cosenza, l’esperienza di laboratorio teatrale promosso, per un gruppo di detenuti, dall’attore e regista cosentino Adolfo Adamo e frutto di una stretta sinergia tra l’Amministrazione comunale e la casa circondariale. “Amore sbarrato 3”: questo il titolo del nuovo laboratorio, che anche questa volta nasce con la finalità di abbattere lo stato di invisibilità dei detenuti, accorciare le distanze tra il mondo esterno e l’universo carcerario e favorire percorsi rieducativi e riabilitativi.

Potrebbero interessarti anche...