Cosenza: Comune, il Consiglio chiede la riapertura di viale Parco


Il Consiglio comunale di Cosenza ha approvato tre pratiche di natura economico-finanziaria. Tra queste il bilancio consolidato, necessario all’assunzione di tre nuovi dirigenti tra quelli che hanno vinto il ricorso al Consiglio di Stato. Per quanto riguarda il bilancio consolidato dell’esercizio 2017, il dirigente del settore, Giuseppe Nardi, ha spiegato che si tratta di un documento consuntivo che riporta il risultato economico patrimoniale e finanziario del “gruppo amministrazione pubblica”, individuato dall’Amministrazione con delibera di giunta e nel quale rientrano gli enti, gli organismi, le società controllate e partecipate con la capogruppo Comune di Cosenza. Questo documento è richiesto dalla Commissione Stabilità degli Enti Locali, per l’autorizzazione all’assunzione dei dirigenti. La discussione poi si è spostata sulla Metropolitana leggera. Presenti in aula i rappresentanti del comitato contro la realizzazione della metro, firmatari di una petizione alla quale l’Amministrazione comunale non può dare seguito in quanto irrituale, come spiegato dal Comandante della Polizia Municipale, Giovanni De Rose. Al termine del dibattito, il Consiglio comunale, con 13 consiglieri presenti in aula, ha approvato un documento bipartisan in cui chiede al sindaco di verificare se ci siano le condizioni per la riapertura di Viale Parco.

Potrebbero interessarti anche...