Aprigliano, da venerdì 14 ottobre le “Giornate Pantiane”


“La celebrazione di Duonnu Pantu. Cibo, vino, donne, teatro e lezioni magistrali – Aprigliano 14-15-16 Ottobre 2016 – I canti erotici calabresi che abolirono la miseria”.

Ad Aprigliano, per tre giorni, si susseguiranno incontri culturali, momenti di festa e degustazioni enogastronomiche: è così che si celebrerà Duonnu Pantu, il religioso e poeta considerato il padre della poesia dialettale calabrese, ma anche uno dei casi più estremi della letteratura erotica italiana. Si partirà con l’intitolazione della biblioteca, a Palazzo Cribari, venerdì 14 ottobre alle ore 16,30. A seguire, convegno sul tema “La biblioteca nella società digitale: funzione sociale e valore economico”. Sabato 15 ottobre alle ore 11,00, convegno di studi sul tema “Duonnu Pantu, il cenacolo e il dialetto calabrese”. Nel pomeriggio, alle ore 17,00, la rappresentazione teatrale “40 ma non li dimostra”, omaggio a Peppino De Filippo. A seguire, “Cucina storica Pantiana – 1ª gara tra frazioni e contrade apriglianesi”. Domenica 16 ottobre, alle ore 16,30, il 1° Premio Letterario di poesia e drammaturgia per opere inedite “Duonnu Pantu”. Nei tre giorni di festeggiamenti sono previsti concerti, sfilate in costume, spettacoli di cantastorie, giocolieri e artisti di strada. Il programma completo delle celebrazioni sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì 12 ottobre alle ore 16,00 presso il municipio di Aprigliano.

Ufficio Stampa

Potrebbero interessarti anche...