Cosenza: Comune, presentata una nuova app rivolta ai turisti


Lo smartphone può diventare una guida per visitare il MAB o altri luoghi di interesse storico o artistico della città. Da oggi è possibile, grazie alla nuova applicazione mobile “TalkCosenza”, nata dalla collaborazione, senza alcun onere per il Comune, tra l’Assessorato al turismo e marketing territoriale di Palazzo dei Bruzi e l’azienda “Naos Consulting”. L’Amministrazione comunale ha distribuito, lungo il Mab, ai commercianti, degli adesivi. Avvicinando lo smartphone al codice riportato sull’adesivo, il turista può scaricare l’applicazione in maniera automatica. Le descrizioni sono arricchite da fotografie delle opere del Mab, ricostruite anche in 3D. E l’app può anche informare sulle condizioni meteo.

Potrebbero interessarti anche...