Cosenza: Comune, una mostra dedicata ai “Matti”


A 40 anni dalla legge Basaglia, la vergogna dei manicomi è raccontata nelle fotografie “Matti”, in mostra fino al 12 dicembre a Cosenza, nel BoCs Art Museum di San Domenico. La mostra porta la firma di Mauro Vallinotto, fotografo e cronista che immortalò i “pazzi” rinchiusi a Collegno, le donne di via Giulio e i piccoli sfortunati, bollati come “ineducabili”, della famigerata Villa Azzurra. Nelle immagini anche il dopo Basaglia e le storie di ragazzi con problemi, che sono riusciti ad uscire dal tunnel della malattia e ad avere una vita normale, grazie all’assistenza continua e a nuove terapie. L’esposizione di questo spaccato atroce e realista dell’Italia di quegli anni nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Cosenza e il Centro di Solidarietà Delfino onlus.

Potrebbero interessarti anche...