Rossano: lite tra fratelli a coltellate, un ferito e un arresto

I carabinieri di Rossano hanno arrestato per tentato omicidio un trentaquattrenne, accusato di aver accoltellato il fratello. L’episodio risale alle prime ore del mattino, quando due fratelli, residenti nel centro storico di Rossano, hanno iniziato una discussione per futili motivi, pare legati alla gestione della reversibilità della pensione della madre, morta da poco. La lite è montata fino a quando uno dei due ha afferrato un coltello da cucina della lunghezza di circa trenta centimetri e si è scagliato contro l’altro. I colpi inferti hanno raggiunto la vittima agli arti inferiori e superiori. Il ferito è riuscito comunque a divincolarsi e a chiamare i parenti che, subito, hanno chiesto aiuto al 112.

Potrebbero interessarti anche...