Cosenza: minacce alla Boldrini, denunciato uomo di Torano Castello

La polizia e la procura non avrebbero voluto divulgare il suo nome, ma la pubblica denuncia di un gruppo che si occupa di scovare casi simili e la diretta video su Facebook, poi cancellata, fatta dal fratello Roberto, hanno fatto diventare il nome di Gianfranco Corsi di pubblico dominio. L’uomo è un cinquantottenne di Torano Castello e ha pubblicato una fotografia, che vi mostriamo parzialmente oscurata, nella quale si vede la testa mozzata della presidente della Camera, Laura Boldrini. Corsi è stato individuato già sabato sera e ieri è stato denunciato per minacce aggravate. Il legislatore ritiene che questi reati vadano sanzionati in modo lieve, ha detto ancora il procuratore. L’uomo avrebbe solo rilanciato una fotografia presa da un blog, ma sia lui che il fratello non sono nuovi a proteste eclatanti. Adesso sono stati sequestrati diversi strumenti informatici, che saranno esaminati attentamente, anche se Corsi, che è incensurato, non risulta legato ad ambienti estremisti.

Potrebbero interessarti anche...