Montalto Uffugo: Festival Leoncavallo, Lina Sastri incanta il pubblico

Standing ovation e lunghi applausi a scena aperta hanno accompagnato, a Montalto Uffugo, lo spettacolo di Lina Sastri “Appunti di Viaggio”. Un altro importante appuntamento del ricco cartellone del Festival Internazionale “Leoncavallo”, che sta riscuotendo grande successo di pubblico e di critica. Lina Sastri ha incantato una platea attenta con uno spettacolo intenso ed emozionante. L’artista appare lentamente, uscendo dall’ombra, sul suggestivo palcoscenico naturale del sagrato del Duomo dedicato alla Madonna della Serra. Lina Sastri immediatamente rapisce il pubblico e lo trasporta in una dimensione onirica, tra echi di voci lontane, suoni, colori e odori della sua Napoli. Tutto diventa fiabesco, sfumato e quasi irreale. L’artista invade la scena e il resto scompare. Resta la sua maestosa presenza scenica, la sensualità delle sue movenze e la sua voce, roca, possente, intensa e appassionata, mentre accompagna i suoi ricordi con melodie struggenti della Napoli di ieri e di oggi. Storie e canti che raccontano la sua vita, i suoi incontri ma anche il dolore e la fierezza di tante donne partenopee, dalla moglie di Masaniello a Filumena Marturano. Uno spettacolo che ha lasciato emozioni intense e profonde in quanti hanno avuto il privilegio di esserci. Il Festival Internazionale “Leoncavallo” domenica prossima offrirà un altro grande spettacolo, con un artista che non ha bisogno di presentazioni: Giancarlo Giannini.

Potrebbero interessarti anche...